I migliori software di backup gratuiti e a pagamento

I migliori software di backup gratuiti e a pagamento

16 Giugno 2022 By francesco

Sei alla ricerca di un programma con cui creare e salvare copie di dati per evitare che vengano perduti o smarriti? Bene, sei finito proprio nel posto giusto allora. La piazza digitale offre numerose soluzioni, adattabili ad ogni esigenza o tipologia di business, tra cui spesso è difficile scegliere. Vediamo allora quelli che sono i software migliori in questo caso, andando ad analizzare sia scelte gratuite che a pagamento. 

I migliori programmi di backup gratuiti

Nel caso in cui si disponesse di un budget limitato e di requisiti basici, esistono sul web diverse soluzioni completamente gratuite:

  • EaseUS ToDo Backup Free è la versione free che permetto però allo stesso modo di effettuare svariate tipologie di backup tra cui incrementale, differenziale o completo, andando ad impostare anche data e ora di inizio. Parliamo di uno strumento disponibile purtroppo solo per Windows, pecca non da poco se si considera che il passaggio dei dati è esclusiva del piano premium, ma nonostante ciò è comunque un’ottima soluzione.
  • Paragon Backup & Recovery Community Edition è anche in questo caso la versione gratuita di Paragon che permette di effettuare svariate operazioni di backup in modo semplice e veloce. Potendo scegliere tra backup di sistema o di singole parti come cartelle o file, il tool intuitivo ed automatico si presenta come una delle migliori opzioni per backup “casalinghi” o comunque di piccole dimensioni.
  • Google Drive non poteva in alcun modo mancare in questa lista. Non essendo un software di backup vero e proprio, dato che funziona solo ed esclusivamente in cloud e vi offre unicamente lo spazio disponibile per il vostro account, ha molte meno funzionalità. Nonostante ciò si dimostra essere più che utilizzabile permettendo di svolgere backup di singoli file e cartelle con la possibilità di accedervi anche da altri dispositivi collegati. Calcolando i limiti di dimensione, resta comunque uno strumento gratuito da considerare.

I migliori programmi di backup a pagamento

  • Acronis Cyber Protect Home Office era prima conosciuto come True Image ed era già famoso per offrire una soluzione completa di backup e sincronizzazione che consente di copiare i dati di backup sia in locale che in cloud. Includendo una funzione anti ransomware per riconoscere accessi non autorizzati, permette anche la clonazione dei dischi e le immagini mirror per l’unità di sistema del computer. Assolutamente da provare anche nelle varianti più complete Premium (5 TB di spazio) o Advance (500 GB di spazio).
  • Genie9 Timeline è un programma che offre l’opzione di svolgere backup automatici senza intaccare il lavoro del computer. E in effetti, il programma opera in modo invisibile, con una semplice icona nella barra delle applicazioni, con modalità Turbo o Smart, che si configura in base alle risorse di sistema a disposizione. Non possiamo di certo aspettarci numerose funzionalità a questo punto, visto che il software si concentra  solo sul backup standard delle unità, senza includere cloud dunque o altri extra.
  • Paragon Backup & Recovery è la versione a pagamento del software proposto nella scorsa sezione. Oltre al semplice backup/ripristino da svolgere manualmente o in automatico, si potranno impostare tutta una serie di parametri per adattarli alle proprie esigenze. È utile per i volumi APFS di Windows, per la migrazione dei dati e del sistema operativo, per gestione partizioni e per molti altri vantaggi tutti da scoprire.