I cellulari Android più sicuri del momento

I cellulari Android più sicuri del momento

3 Giugno 2022 By daniele

Anche se non è visto sotto un ottica di questo genere, Android può essere un sistema operativo piuttosto sicuro. Basta accompagnarlo, per dato di fatto, con le giuste apparecchiature: per questo è importante cercare dei marchi che offrono dei modelli di Smartphone che sono solidi e che hanno ben poche problematiche al livello della sicurezza. Ovviamente in tutto questo va considerata anche la convenienza, con prodotti che non costano necessariamente un occhio della testa.Detto ciò, ecco i migliori Smartphone muniti di Android, fra i più sicuri presenti sul mercato:

Samsung Galaxy S21…uno dei penultimi modelli della Samsung rappresenta un ottimo compromesso fra prezzo e sicurezza. Ancora supportato da numerose patch di sicurezza, ha un prezzo di 585 euro per il modello da 128Gb di memoria interna e 8Gb di RAM. E’ un modello potente, che include delle ottime fotocamere, ed ha dalla sua parte un paio di funzioni come la protezione Knox e delle sezioni criptate appositamente per l’utente. In generale la scelta migliore per chi cerca una marca solida, con un cellulare potente e sicuro.

Nokia 8.3…andiamo invece ora ad ammirare un modello più economico. Costando solo 420 euro, con 64Gb di memoria interna e 6Gb di RAM, il Nokia 8.3 monta Android One – una versione di Android leggera e dedicata ad offrire la miglior esperienza essenziale, perciò evitando funzioni inutili che possono aprire buchi di sicurezza. E’ moderatamente potente, con una lunga autonomia, e con una composizione in generale sufficiente alle operazioni di tutti i giorni. Gli aggiornamenti possono essere un po’ lenti, ma alla sua base lo si può perfettamente rispettare.

Nokia G20…costando solo 170 euro, quest’altro modello della Nokia rappresenta la miglior scelta per un basso costo che può allo stesso tempo garantire una certa solidità nei fattori che riguardano la sicurezza. Munito di 128Gb di memoria interna e 4Gb di RAM, ha tutto il necessario per uno Smartphone moderatamente sicuro, compresi aggiornamenti puntuali ed una serie di sensori essenziali alla protezione personale e sulla rete. Ovviamente le sue prestazioni sono piuttosto limitate, ma non impossibili da supportare.

Google Pixel 5…anche se è stata interrotta la produzione di questo Smartphone, il Pixel 5 è comunque supportato da Google e verrà aggiornato allo stesso modo per molto tempo. Su quest’ultimo fattore bisogna sempre constatare il fatto che gli aggiornamenti vengono rilasciati con estrema regolarità, garantiti per anni, e con un ottimo supporto Software ad accompagnare tutto il resto. Il Pixel 5 può però costare dalle 500 alle 600 euro, dipende ovviamente da chi lo vende, non essendo più ufficialmente prodotto. Un modello da 128Gb con 8Gb di RAM può però offrire molto all’utente medio.