Cyber Security - Blog dedicato al mondo della Cyber security. Consigli utili su come proteggersi dagli attacchi della rete; tutorial e guide per vivere serenamente online! E ancora, tutorial pratici e semplici su argomenti specifici come creare e settare una VPN; notizie sulle certificazioni e corsi disponibili sulla Cyber Security

Combattere la vulnerabilità informatica

Combattere la vulnerabilità informatica

By francesco

Il tema della vulnerabilità informatica viene spesso blasonato, così come si tende a sottovalutare questo problema che invece può arrecare danni anche incalcolabili. Negli ultimi tre anni, la media mensile di attacchi informatici con un indice di gravità elevato è aumentata del 30 %, passando da 124 a 170. Nonostante le statistiche preoccupanti, la questione vulnerabilità non viene spesso affrontata dalle aziende con la considerazione che meriterebbe, stesso motivo per cui anche i dati sono in ascesa. Questa situazione di criticità dovrebbe, al contrario, assumere un’importanza fondamentale per le aziende, sempre più minacciate da attacchi di entità complessa ed imprevedibili da calcolare. Il lavoro dei criminali informatici consiste proprio nel trovare quelle falle nel sistema che permettono di accedere ad informazioni sensibili, come allo stesso modo dovrebbe essere dovere aziendale quello di scandagliare l’infrastruttura per evitare che ciò accada. Un processo di screening che evidenzi la presenza di rischi reali o bug che i cyber criminali potrebbero sfruttare, con annessi pericoli di infiltrazioni malevole.

Cos’è il Cyber Risk Assessment e perché è così utile

Il Cyber risk attack è da considerarsi come un vero e proprio processo di valutazione del rischio, legato a tutto il sistema interno IT utilizzato dall’azienda e connesso con i vari partner. Un procedimento di analisi che ha il triplice scopo di individuare e classificare le minacce, studiare le criticità e poi predisporre un piano di reazione alle stesse con lo scopo di arginare le problematiche nella maniera più efficace possibile. La parte più importante è senza dubbio quella che riguarda il come rimediare ad un possibile malfunzionamento del sistema. Innanzitutto è necessario mantenere sempre aggiornato ogni minimo componente dell’infrastruttura di rete interna, considerando tutti i device e attuando la manutenzione degli stessi per aumentarne la sicurezza. Per non parlare poi del fatto che gli aggiornamenti periodici sono essenziali proprio per evitare che la rete diventi ulteriormente vulnerabile. Come si suol dire prevenire è sempre meglio che curare, soprattutto quando in gioco c’è la sicurezza dell’azienda e dei suoi clienti. 

Passaggi successivi contro la vulnerabilità informatica

Una volta evidenziata la falla nel sistema e venuti a conoscenza del modo per ridurne la vulnerabilità, è necessario agire nel minor tempo possibile. Ogni minuto che passo potrebbe tradursi nella possibilità di un attacco da parte dei cyber criminali, intenzionati a sfruttare una specifica debolezza. Una volta risolta la problematica è importante anche prevedere un piano aziendale di formazione proprio sull’argomento cyber security. I dati aziendali e dei consumatori fanno gola ai malviventi digitali subito pronti a rivenderli al miglior offerente, creando un danno non da poco alla società colpita. Il consiglio per il team è quello di tenere sempre un comportamento particolarmente accorto e controllato nell’utilizzo dei sistemi, dei dispositivi e delle reti aziendali. Meglio ancora se ci si affida ad un’agenzia di professionisti in grado di mettere in atto strategie di threat intelligence: un continuo monitoraggio delle possibili minacce e dei comportamenti dei cyber attaccanti.



Syrus
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: