Cyber Security - Blog dedicato al mondo della Cyber security. Consigli utili su come proteggersi dagli attacchi della rete; tutorial e guide per vivere serenamente online! E ancora, tutorial pratici e semplici su argomenti specifici come creare e settare una VPN; notizie sulle certificazioni e corsi disponibili sulla Cyber Security

L’approccio gestito per la sicurezza dei dati

L’approccio gestito per la sicurezza dei dati

By francesco

Ogni azienda che al giorno d’oggi opera sulla rete deve prevedere ormai un piano che salvaguardi i dati aziendali e soprattutto quelli personali di ogni cliente. Nessuna società che si rispetti può fare a meno della cyber security, in particolar modo se consideriamo che negli ultimi anni il 64% delle aziende mondiali è stata purtroppo vittima di qualche forma di minaccia digitale. Chiunque operi online è quindi un potenziale bersaglio, motivo che deve spingerci ancor di più a puntare su un sistema di sicurezza informatico efficiente e costante. Non si tratta certamente di un compito semplice anzi tutto il contrario, in realtà è un lavoro che richiede una ricca serie di risorse e competenze che difficilmente possono essere gestite internamente all’azienda. Motivo che spinge molti brand ad affidare la sicurezza dei dati aziendali a organizzazioni esterne specializzate, spesso etichettate come fornitori di servizi Managed Detection & Response (MDR).

5 buoni motivi per scegliere un approccio gestito

Le aziende che forniscono il servizio di Managed Detection & Response hanno ormai invaso il mercato facendo leva sulla possibilità fornita alle aziende di concentrarsi su aspetti legati al business mentre il team di esperti si fa carico di tutto quello che riguarda la protezione dei dati. Più in generale, un’azienda affida quindi ogni informazione riservata, soggetta a possibile minaccia , alle mani esperte e formate di professionisti specializzati a 360° sul mondo della sicurezza digitale. In linea generale sono 5 le motivazioni che spingono le aziende a scegliere un tipo di approccio commissionato:

  1. Un controllo costante

Circolando in modo costante in rete, i dati possono essere soggetti a furto in qualsiasi momento della giornata, ogni giorno dell’anno. Proprio per questo motivo devono essere sotto controllo in maniera continua, meglio se affidati ad esperti capaci di intervenire in modo repentino in caso di sospetta frode. Un’attività che richiede competenze di alto livello, grande esperienza e strutture dedicate, dove sia possibile effettuare la turnazione di personale specializzato; sempre meglio di tool automatici.

  1. Aggiornamento continuo delle risorse

Le minacce digitali si evolvono continuamente: alcune vengono create da zero altre semplicemente mutano per bucare i sistemi e causare danni spesso anche ingenti. Occuparsi internamente di cyber security significa quindi non solo dover investire all’inizio in risorse e strumenti ma anche aggiornarli periodicamente andando a spendere ogni anno centinaia, se non migliaia, di euro. Affidandosi ad un’azienda specializzata di terzi significa non doversi preoccupare minimamente di tutto ciò: la società sarà infatti capace di offrire un servizio di qualità sempre aggiornato e migliorato, senza alcun pensiero da parte del cliente.

  1. Soluzioni veloci al problema

Come ormai abbiamo ben capito, affidare la sicurezza dei dati ad aziende esterne garantisce strumenti e personale che operano in maniera costante e prestante. Lavorando con i giusti strumenti, il team di supporto potrà dunque assicurare non solo un monitoraggio costante, ma anche una risposta immediata nell’eventualità di un attacco. Quella che si è soliti definire incident response e che se gestita in outsourcing offre risposte immediate e soluzioni concrete.

  1. Minor costo

Da quanto detto nel secondo paragrafo, formare risorse interne e comprare in giusto equipaggiamento per proteggere le informazioni aziendali ha un costo decisamente elevato, se ad esso aggiungiamo anche un costante aggiornamento per la gestione dell’infrastruttura creata. Un servizio dello stesso tipo ma gestito da terzi propone invece un pacchetto all-inclusive con un costo spesso meno elevato o comunque costante nel tempo. Niente tasse nascoste o richieste post abbonamento, ogni piano viene pensato per le esigenze specifiche del cliente.

  1. Offerte scalabili

Al crescere delle richieste dell’azienda anche l’offerta del servizio gestito si adatta in modo automatico a quelle che sono le nuove sfide offerte dal panorama digitale. Non solo una scalabilità ma anche la possibilità di poter usufruire di piani personalizzati a tempo, magari necessari solo per testare una nuova mossa di mercato per un lasso di tempo dalla durata determinata.



John Doe

Online

John Doe

🌟 Welcome! How can we help you today? 🚀 Click to chat with us! 💬

00:46

Exit mobile version